La gravidanza ai tempi del Coronavirus
7 aprile 2020

La gravidanza ai tempi del Coronavirus


Carissime,
in queste settimane di pandemia, l'emergenza sanitaria ci ha obbligati a drastici cambiamenti di stili di vita ed abitudini con provvedimenti governativi severi volti esclusivamente a gestire una situazione estremamente critica e a tutelare la nostra salute. Questo virus ancora sconosciuto, sembra più pericoloso per gli anziani e per gli uomini, ma colpisce anche giovani, donne e non risparmia nessuno, comprese le donne in gravidanza.

La situazione seria che il mondo intero sta affrontando, le misure preventive prescritte dal governo nel DPCM #iorestoacasa sono certamente più pesanti in gravidanza, nella mia esperienza so che per le mamme in attesa aumenta il bisogno di condivisione di emozioni, sentimenti, paure, empatie.

Sospendere l'organizzazione pratica dei cambiamenti che avevate immaginato in casa per l'arrivo del bambino, o degli acquisti di beni di prima necessità per il neonato può creare sicuramente insoddisfazione, ma non lasciatevi appesantire dalla situazione: tenere un diario con i progressi dei 9 mesi può essere decisamente un aiuto, rimandate e scrivetevi tutto quello che c'è da fare... lo farete.

I controlli in gravidanza sono importanti e non possono essere sospesi, i nostri appuntamenti quindi rimangono tutti in programma.


Sul tema gravidanza e Coronavirus la Aogoi - Associazione ostetrici, ginecologi ospedalieri italiani che in collaborazione con Sogi - Società italiana ginecologia e ostetricia ha raccolto dubbi e domande delle donne in gravidanza sintetizzando risposte in una pratica infografica dedicata anche al post parto in allattamento.

Sul tema Gravidanza ai tempi del Covid ho rilasciato un'intervista nel programma de La7 "Belli dentro e belli fuori". In gravidanza valgono le stesse norme generali di prevenzione del contagio, quindi è importante lavare spesso le mani con il gel o con acqua calda e sapone per almeno 60 secondi, mantenere la distanza di un metro dalle altre persone, non toccarsi viso, naso e bocca, se tossite o starnutite, fatelo nella piega del gomito o utilizzate fazzoletto monouso buttandolo subito in un sacchetto della spazzatura ben chiuso. Ad oggi sappiamo che le donne in gravidanza non corrono rischi elevati di contrarre il COVID-19 e che il virus comunque non attraversa la placenta contagiando il feto.


Rivedi la puntata "Belli dentro e belli fuori" (fino al minuto 17:33)




Vi ricordo i miei contatti social, Facebook e Instagram, in continuo aggiornamento su questo tema.

Lo studio rimane aperto, per le urgenze e per le visite in gravidanza.
I telefoni sono sempre attivi, la segreteria risponde per gli appuntamenti, cerchiamo di mantenere una gestione che rispetti le misure di prevenzione ma continuiamo ad occuparci della vostra salute.

Un caro saluto a tutte, state bene, seguite le indicazioni corrette, seguite fonti autorevoli, scartate le fake news!

Condividi:
// Global site tag (gtag.js) - Google Analytics